Un passo fuori

“I miei affetti, i miei valori, le mie passioni”
Laterza (2006)

In una bella giornata di sole, nel tiepido febbraio della Florida, l’avventura nello spazio di Umberto Guidoni ha inizio. Quando, dopo due minuti e mezzo dal lancio, i due razzi a combustibile solido si staccano, tra la folla scoppia un’ovazione. Il primo italiano a entrare nella Stazione spaziale orbitante racconta il lungo volo che l’ha portato a realizzare il suo desiderio di bambino: gli anni di studio, le lunghissime selezioni, la durezza dell’addestramento, i sacrifici, i viaggi, i trasferimenti da una parte all’altra dell’Oceano Atlantico, con moglie e figlio al seguito, fino al traguardo finale: staccarsi da Terra per guardare il mondo dallo spazio.